Le proroghe delle concessioni demaniali marittime sono illegittime: quali implicazioni?

L’ultima sentenza del Consiglio di Stato: sezione VII, 30 aprile 2024, n. 3943 La recente sentenza del Consiglio di Stato n. 3943/2024, che ha ribadito che la normativa italiana sulle proroghe automatiche delle concessioni balneari è “palesemente contraria ai principi del diritto unionale, e, come tale disapplicabile non solo dai giudici nazionali, ma anche dalle…

Gli obblighi di assicurazione delle strutture sanitarie dopo l’entrata in vigore del decreto attuativo della Legge Gelli-Bianco.

Il 16 marzo 2024 è entrato in vigore il tanto atteso decreto attuativo previsto dall’art. 10 della Legge 8 marzo 2017, n. 24, meglio conosciuta come Legge Gelli-Bianco. Con lo scopo di consentire la tutela dei danneggiati e la gestione del rischio, la legge Gelli-Bianco aveva introdotto un obbligo di assicurazione in capo alle strutture…

Intelligenza artificiale: primo tentativo di regolamentazione dell’ordinamento interno. Le disposizioni penali nel Disegno di Legge governativo.

A poco tempo di distanza dall’approvazione dell’AI Act, il Regolamento europeo sull’Intelligenza Artificiale (di cui avevamo parlato nella precedente newsletter), il Governo italiano ha inteso anticiparne gli effetti proponendo l’adozione di una regolamentazione interna.  In data 23 aprile 2024 il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge n. 1066AS per l’introduzione di nuove…

Il subentro del Curatore Fallimentare nel contratto preliminare non ha effetti purgativi: quali risvolti pratici?

La sentenza della Corte di Cassazione, Sezioni Unite, n. 7337/2024 “Nel sistema della legge fallimentare l’art. 108, secondo comma, prevede il potere purgativo del giudice delegato in stretta ed esclusiva consonanza con l’espletamento della liquidazione concorsuale dell’attivo disciplinata nella Sezione II del Capo VI secondo le alternative indicate nell’art. 107, perché in essa il curatore…

Il concordato preventivo in continuità approvato dalla maggioranza delle classi: istruzioni per l’uso.

La norma Il dettato normativo dell’art. 112 D.Lgs. 14/2019 (“CCII”) sta suscitando un vivace dibattito in dottrina e giurisprudenza; è opportuno darne atto, vista la rilevanza della norma, che disciplina il giudizio di omologazione. Con particolare riferimento al concordato in continuità, il comma 2 dell’art. 112 CCII specifica le condizioni alle quali il Tribunale omologa…

Controllo a distanza dei lavoratori e strumenti informatici.

Nell’affrontare la questione dei controlli datoriali sugli strumenti informatici aziendali, è fondamentale innanzitutto evidenziare come tale materia intersechi non solo la disciplina giuslavoristica, ma anche quella in materia di tutela della privacy. Ciò premesso ho ritenuto utile analizzare due casi. Benché il primo[1] sia risalente nel tempo, è ancora attualissimo e riguarda un dipendente licenziato…

Pacchetti di sanzioni alla Russia: no-Russia clause.

A seguito dello scoppio della guerra in Ucraina, come noto, l’Unione Europea ha adottato sin da subito una serie di misure restrittive nei confronti della Russia, ricomprese nei cosiddetti “pacchetti di sanzioni”. Tali misure restrittive sono andate via via ad inasprirsi con la pubblicazione di ogni pacchetto di sanzione. Con il presente contributo vorremmo porre…

La risposta europea ai rischi derivanti dall’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale: l’AI Act. Prevedibile anche l’intervento del diritto penale?

L’approvazione odierna da parte del Parlamento Europeo del Regolamento sull’Intelligenza Artificiale (c.d. AI Act, primo intervento normativo in materia), da un lato, evidenzia l’importanza strategica di tale tecnologia per il futuro, dall’altro, lascia trapelare una cronica inadeguatezza dei sistemi normativi tradizionali a prevenire abusi o tentativi di applicazione contra ius di questo nuovo strumento, ormai…

Iscriviti alla newsletter

Copyright Nunziante Magrone Studio Legale Associato | P.IVA 06080161000 | Privacy policy | Cookie policy | Note legali |